Emergenza
Umanitaria
Ucraina

Benvenuto in Italia
Ласкаво Просимо До Італії

Sempre al fianco dei cittadini e di tutti coloro che ne hanno bisogno!


La piattaforma, messa a disposizione gratuitamente dei Servizi Sociali, ha l’obiettivo di garantire misure concrete di solidarietà nei momenti di emergenza.

Emergenza umanitaria Ucraina

Un modo rapido e concreto per sostenere le persone nei momenti di difficoltà.

 

Il Comune di Como e la Protezione Civile in unione con Caritas, Croce Rossa Italiana e altre realtà del territorio comasco si stanno mobilitando e stanno organizzando una serie di iniziative per garantire l'accoglienza dei profughi provenienti dall'Ucraina.

Non solo raccolte fondi, ma anche posti letto, pasti caldi, possibilità di impiego, servizi riservati ai minori e ai migranti ucraini.

Con noi la solidarietà è a portata di “click”

*Da oggi è disponibile anche il sito in lingua ucraina.
Per scaricare i documenti e consultare tutte le informazioni in ucraino clicca su Сайт українською мовою


Per chi vuole offrire aiuti

Manifestazione di interesse rivolta alle strutture ricettive per l'ospitalità di profughi ucraini

Le strutture ricettive, sia alberghiere che non alberghiere, disponibili a garantire ospitalità a persone provenienti dall’Ucraina possono partecipare alla manifestazione di interesse promossa da Regione Lombardia.
Per farlo possono cliccare qui su www.bandi.regione.lombardia.it

Per i profughi arrivati in città

  • Benvenuto in Italia / Ласкаво Просимо До Італії

    BENVENUTO IN ITALIA
    ЛАСКАВО ПРОСИМО ДО ІТАЛІЇ

  • Segnalazione di arrivo e norme per la permanenza in Italia

    Tutti i profughi ucraini arrivati ed accolti in Como DEVONO presentarsi presso il MUNICIPIO DI COMO, entrata di via Bertinelli, il lunedì e il giovedì dalle ore 14.00 alle ore 17.00 (nuovi orari a partire dal 02/05/2022):
    - segnalare la propria presenza in città
    - comunicare eventuali variazioni di domicilio

    I cittadini ucraini in possesso di passaporto biometrico:
    - sono esentati dal visto d'ingresso
    - possono permanere sul territorio nazionale per un massimo di 90 giorni dal momento di ingresso nell'area Shenghen.

    I cittadini ucraini, in possesso di passaporto sprovvisto del timbro di ingresso in un paese dell'area Shenghen (Polonia, Slovenia, Romania, ecc....), devono presentare dichiarazione di presenza presso l’UFFICIO IMMIGRAZIONE della Questura di Como
    via Roosvelt n° 7 lunedì – mercoledì – venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30
    Clicca per scaricare la dichiarazione
    I cittadini ucraini che intendono permanere in Italia oltre i 90 giorni, possono ottenere un permesso di soggiorno per protezione temporanea di durata annuale.

    L’appuntamento per il rilascio del permesso di soggiorno deve essere prenotato sul sito prenotafacile.poliziadistato.it - selezionare la voce “rilascio di un permesso per protezione sussidiaria/speciale”.

    ATTENZIONE: Il sistema ha attualmente dei bug. Per portare a termine la richiesta è necessario: - - dopo avere inserito il Comune di domicilio nel menù a tendina dove viene richiesta la via è necessario selezionare “null” e indicare 0 nel numero civico; - - dove il portale richiede l’inserimento del numero di permesso di soggiorno in possesso si può inserire il numero del passaporto (solo il numero) preceduto dalla lettera “I”.
    Clicca per maggiori informazioni

  • Per chi ospita i profughi arrivati in città

    Se si accolgono direttamente cittadini ucraini presentare, entro 48 ore, la Dichiarazione di Ospitalità.
    Clicca per scaricare la dichiarazione
    Dopo averlo compilato, il modulo deve essere consegnato:
    - personalmente
    - via raccomandata A/R presso la Questura di Como viale Roosvelt n.7 - Como
  • Necessità di posti dove alloggiare e di aiuti concreti

    Per i profughi già arrivati in città e che necessitano assistenza è possibile contattare il servizio “Porta Aperta
    Viale Varese n°25 - lunedì – mercoledì - venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
    Oppure Tel 031267010 o scrivere a porta.aperta@caritascomo.it

    Per i soli cittadini di Como contattare il numero della Protezione Civile 347.5544045 dalle ore 9.00 alle ore 17.00 dal lunedì al venerdì

  • Per approfondimenti

    Indirizzi utili

    Per traduzione legale dei documenti necessari ai fini della richiesta di permesso di soggiorno: www.tribunale.como.giustizia.it (dalla tendina vanno selezionati i traduttori dall’ucraino).
    Consolato Ucraino di Milano: milan.mfa.gov.ua/it


Raccolta fondi

  • E' possibile partecipare alla raccolta fondi

    La raccolta fondi è promossa dalla Caritas Diocesiana con donazioni intestate a:
    Caritas Diocesiana Como
    Viale Battisti n.8 – Como
    Credito Valtellinese IBAN  IT 95 F 05216 10900 0000 0000 5000
    Causale: Emergenza Ucraina
    I soldi raccolti serviranno per la gestione degli aiuti direttamente in Ucraina e per sostenere le famiglie in arrivo sul territorio comasco.

 Per contattare il Comune di Como

Per mettersi in contatto con il Comune è possibile compilare il presente form, avendo cura di indicare in modo preciso la propria richiesta e specificando i seguenti dati:

  • Nome
  • Cognome
  • Numero di telefono
  • Residenza

Un nostro operatore prenderà in carico la vostra comunicazione e vi ricontatterà in tempi brevi.

Invio in corso
Il messaggio è stato inviato.